1

Campo sportivo Ginestra degli Schiavoni: finanziamento da 700mila euro

Un finanziamento di 700mila euro è stato ottenuto dal Comune di Ginestra degli Schiavoni nell’ambito del bando “Sport e Periferie 2020” per la realizzazione dei lavori di ammodernamento e adeguamento normativo del Campo sportivo comunale.

“Per l’ennesima volta – dichiara il sindaco Zaccaria Spina – viene premiata la capacità progettuale del nostro Ente, impegnato alacremente a produrre progettualità di rilievo che abbiano i necessari requisiti per l’ottenimento di finanziamenti tesi a generare lavoro, realizzare infrastrutture, creare presupposti e potenzialità ai fini di rendere il paese sempre più all’avanguardia e proporlo come punto di riferimento a platee più vaste”.

“La realizzazione di quest’opera – prosegue Spina – consentirà all’area degli impianti sportivi di arricchirsi ulteriormente; soprattutto dopo l’avvenuto affidamento della gestione della Cittadella sportiva, l’area potrà rappresentare il punto di partenza per l’era post-Covid, atteso che questa epidemia, risultata un dramma per tanti, ha tuttavia aperto nuove prospettive per le aree svantaggiate e le zone interne”. Il sindaco Zaccaria Spina conclude ringraziando per l’impegno profuso ed i risultati ottenuti tutta la macchina amministrativa e tecnica dell’Ente, in particolare il Responsabile dell’Ufficio Tecnico ed il suo staff.

Con il bando “Sport e Periferie 2020” il Governo ha stanziato risorse pari a 140 milioni di euro per finalità quali: realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi finalizzati all’attività agonistica, localizzati nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane; diffusione di attrezzature sportive con l’obiettivo di rimuovere gli squilibri economici e sociali esistenti; completamento ed adeguamento di impianti sportivi esistenti da destinare all’attività agonistica nazionale ed internazionale.

Comunicato stampa




Ginestra degli Schiavoni, medico di base positivo al covid

Medico di base operante anche a Ginestra degli Schiavoni positivo al covid: lo ha comunicato su Facebook il sindaco Zaccaria Spina che però rassicura la comunità.

“Purtroppo – scrive – ho avuto la comunicazione da parte del medico di base dell’esito positivo del suo tampone. Il dottore che tra i vari comuni ha lo studio anche a Ginestra mi ha rassicurato di non aver mai visitato in paese pazienti con sintomi sospetti e di essere venuto l’ultima volta nella mattinata di venerdì scorso e probabilmente il contagio è avvenuto altrove.

Mi ha altresì rassicurato sul rispetto assoluto di tutte le regole e precauzioni ( così come confermato da numerosi cittadini che spesso addirittura si sono lamentati ) . A scopo precauzionale si avvisa chi ritiene di avere avuto contatti di sottoporsi a monitoraggio ed evitare a sua volta contatti ed eventualmente sottoporsi a tampone dopo i giorni stabiliti dai protocolli.

L’episodio – conclude Spina – ci conferma la necessità di rispettare le regole e ci conferma la bontà delle scelte adottate fino ad oggi. Auguri di buona e veloce guarigione a lui”.




Covid, il sindaco di Ginestra Spina: “Comunicazioni ASL troppo lente”

“Purtroppo l’impennata dei contagi ha colpito anche la nostra città, la nostra provincia ed il nostro territorio. Stamattina ho inviato una nota alla ASL per rappresentare la situazione di Ginestra degli Schiavoni e chiedere di aggiornare ad horas le comunicazioni ufficiali relative a soggetti positivi (che risultano troppo lente) predisponendo altresì una capillare attività di monitoraggio e controlli da effettuarsi in loco considerata la difficoltà per una mobilità in sicurezza presso strutture abilitate ed in considerazione dell’età delle persone”.

TERZO CASO DI COVID NELLA MUNICIPALE DI BENEVENTO

Lo scrive su Facebook il sindaco Zaccaria Spina. “Fino ad ora – aggiunge – le comunicazioni ufficiali trasmesse dalla ASL sono ferme a un caso di soggetto positivo mentre nel quadro riepilogativo dell’azienda ne risultano 2. Grazie alla collaborazione di cittadini ci giunge notizia di tanti esiti negativi di test cui volontariamente ci si è sottoposti, ma anche qualche ulteriore esito positivo (a cui auguriamo una veloce guarigione); alcuni test devono essere ripetuti e di qualche altro siamo in attesa”.

DIPENDENTE COMUNALE DI SAN GIORGIO LA MOLARA POSITIVO

“Grazie alla collaborazione dei cittadini – aggiunge – stiamo lavorando in continuazione per monitorare, circoscrivere e contrastare il contagio. Si raccomanda vivamente di rispettare le regole ed evitare ogni tipo di contatto che non sia protetto e strettamente necessario e stare in casa il più possibile. Dobbiamo imparare a convivere con questa situazione… Si confida nella collaborazione di tutti”.




Incentivi all’avvio d’impresa, lunedì workshop a Ginestra degli Schiavoni

Lunedì 20 gennaio alle ore 18.00 presso la sala consiliare del comune di Ginestra degli Schiavoni si terrà il workshop dal titolo “Le opportunità di sviluppo e di creazione d’impresa nel territorio del Fortore”.

L’occasione sarà utile per illustrare le opportunità e gli strumenti finanziari a disposizione per la creazione d’impresa. L’obiettivo è infatti quello di stimolare la nascita di start up legate alle potenzialità del nostro territorio. In particolar modo l’apertura del bando PSR 6.2.1 avvio alle attività d’impresa, emanato dal GAL TABURNO – FORTORE, che prevede un contributo a fondo perduto di 40 mila euro, apre a nuove speranze ed opportunità per chi desidera avviare attività d’impresa, di artigianato, di commercio nel comune di Ginestra degli Schiavoni e dell’area fortorina”, commenta il sindaco di Ginestra degli Schiavoni, Zaccaria Spina.

Il workshop rientra tra le attività di animazione territoriale del progetto “Sostenibilità a Km0 – Benessere Giovani”. Ad intervenire saranno Zaccaria Spina, sindaco e presidente della Comunità Montana del Fortore; Alberto Febbraro, coordinatore del progetto Sostenibilità a Km0; Francesco Farese, consulente AlfaLab srls.

Comunicato stampa