Teatro Romano, lavori quasi ultimati: rimossi i ponteggi

A distanza di due mesi dal nostro precedente approfondimento torniamo a occuparci dei lavori che stanno interessando il Teatro Romano e gli interventi in via di ultimazione già rendono di fatto l’intero sito ancora più accogliente. Il restauro che ha interessato l’ingresso principale è stato completato, con la rimozione dei ponteggi che ha finalmente restituito ai turisti e ai cittadini un’immagine adatta al contesto e inoltre, in vista ormai di un ricco programma di eventi estivi, si sta procedendo a ritinteggiare le recinzioni che delimitano l’area archeologica.

A progettare i vari interventi di restauro il direttore, architetto Giacomo Franzese e un prezioso contributo alla valorizzazione e manutenzione del Teatro continua a fornirla il già direttore Ferdinando Creta che annuncia ulteriori novità: “Se avessimo delle risorse maggiori probabilmente avremmo un vero gioiello, però lo sforzo fatto fino a oggi dalla Direzione regionale Musei Campania credo sia stato davvero buono e di grande attenzione per il Teatro Romano. Gli ultimi lavori lo valorizzano ulteriormente in termini di accoglienza e nei prossimi giorni saranno eseguiti anche degli interventi nelle aree verdi. Puntiamo, inoltre, a installare ulteriori pannelli didattici che raccontino nel dettaglio tutto il percorso del Teatro. Per quanto concerne, invece, gli appuntamenti che caratterizzeranno l’imminente estate, oltre a quelli già annunciati come il Premio Strega, prevedo una quindicina di eventi e avremo anche una serata dedicata al teatro antico in collaborazione con la Fondazione del Teatro Greco di Siracusa”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.