Marino Bartoletti e il suo libro protagonisti a Telese: “Terra meravigliosa”

Una serata di assoluta bellezza l’ha definita lo stesso Marino Bartoletti presentando a Telese Terme il suo libro “La discesa degli Dei”, edito da Gallucci, terzo capitolo di un importante progetto cominciato nel 2020 con il primo volume, La cena degli Dei (alla settima ristampa, vincitore di numerosi Premi letterari tra i quali Selezione Bancarella 2021), al quale è seguito “Il ritorno degli Dei”, con Maradona e Rossi in copertina, vincitore del Premio Bancarella Sport 2022.

Accompagnato dal Duo Idea (Daniele Mignatti e Adriano Battistoni, musicisti e comici saliti alla ribalta nel 2010 a Zelig), Bartoletti si è fatto narratore svelando al folto pubblico presente nel salone eventi del Grand Hotel Telese le pagine del suo libro, parlando di alcuni dei miti e dei personaggi più amati in Italia e anche nel mondo e duettando con il pubblico e con i due musicisti. “Felice di essere qua, in questa terra meravigliosa”, ha aggiunto poi congedandosi dal caloroso applauso dei suoi tanti fans.

Soddisfatto il sindaco di Telese Terme, Giovanni Caporaso: “E’ stato emozionante poter conoscere di persona uno dei grandi miti della televisione. Bartoletti rappresenta per noi la televisione garbata, colta, ricca di contenuti e di insegnamenti e ci ha dimostrato anche stasera la sua qualità e il suo spessore. Eventi come questo si inseriscono nel nostro progetto di promozione culturale e turistica, un progetto al quale teniamo in modo particolare per la crescita e la valorizzazione di Telese. Aggiungo – ha detto in chiusura – un ringraziamento speciale al nostro concittadino Vittorio Umberto Di Santo, personale amico del dott. Bartoletti, che ha reso possibile questa serata”.

“Dalla fattiva e concreta collaborazione tra comune e Pro Loco nascono eventi e iniziative che danno valore alla promozione turistica e culturale, vera linfa per Telese – ha detto il presidente della Pro Loco Telesia, Filippo Sardisco -. Il bilancio di questi primi mesi è senz’altro positivo e ci offre una serie di elementi sui quali lavorare per disegnare insieme all’amministrazione le future programmazioni e i prossimi eventi”.

Bartoletti, che domani sarà ospite di Mara Venier a Domenica In, non ha escluso la possibilità di un quarto capitolo, forse ispirato dalla recente scomparsa di altri due miti dello sport come Pelè e Vialli. Con il secondo, poi, aveva un profondo legame di amicizia. “Quando ho cominciato a scrivere il primo libro mai avrei immaginato di arrivare a un terzo volume, e alla prima presentazione, a dicembre scorso, ricordo che affermai con certezza ‘questo è l’ultimo’. Devo dire che quella certezza oggi sta vacillando”.

Con il suo noto garbo e la sua sottile vena ironica Bartoletti, con la bravura del Duo Idea, ha coinvolto il pubblico che lo ha accompagnato intonando alcune delle canzoni più famose previste dalla scaletta esibendosi, poi, in una sentita interpretazione di “Che sarà”. La serata è stata presentata dal giornalista Marzio Di Mezza che ha tracciato una breve biografia di Marino Bartoletti, tra i grandi nomi del giornalismo italiano, ricordando che tra i suoi maestri ci sono stati giganti come Gianni Brera e Tito Stagno. “Basterebbe questo – ha affermato Di Mezza – per riempire un curriculum vitae di successo”.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.