Telese Terme, da lunedì menù sperimentale alla mensa scolastica

Da lunedì il servizio di refezione scolastica del Comune di Telese Terme adotterà un nuovo menù. Una dieta più varia e rinnovata quella formulata dalla ASL su richiesta dell’Assessore ai servizi scolastici, di concerto con la cooperativa che gestisce il servizio e la commissione mensa. Un menù sperimentale che prevede l’introduzione di nuovi cibi e che verrà monitorato al fine di verificare eventuali correttivi da apportare.

“Siamo molto attenti alla gestione di questo servizio che rappresenta per noi un importante momento formativo inserito nelle attività curriculari e cerchiamo anche di venire incontro ai gusti dei più piccoli per rendere più piacevole questa pausa che precede le lezioni pomeridiane”, afferma l’assessore Filomena Di Mezza.

“L’attenzione per la scuola della nostra amministrazione è massima e costante e si integra con l’attività della scuola con cui operiamo in perfetta sinergia e in un’ottica di massima collaborazione – dichiara il sindaco Giovanni Caporaso -. Ci siamo impegnati da subito anche a reperire risorse per il ripristino o il rifacimento degli edifici scolastici, alcune opere sono in itinere”.

Una valida offerta formativa e servizi efficienti hanno prodotto un notevole aumento delle iscrizioni soprattutto alla scuola primaria a tempo pieno. Una sfida quella dell’attivazione del tempo pieno che dopo cinque anni conclude il primo ciclo e parte con il secondo ciclo. Una scelta condivisa con la dirigente Rosa Pellegrino cui va il merito di aver aderito con lungimiranza e coraggio alle richieste delle famiglie che da tempo sollecitavano questo servizio che risponde alle esigenze di lavoro dei genitori.

“Una scuola che cresce è il segno di una scuola che funziona”, concludono Giovanni Caporaso e Filomena Di Mezza.

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.