Nuovo terminal a Rione Ferrovia, Pd: “Scelta errata”

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa del gruppo del Partito Democratico al Comune di Benevento. “Con una delibera di giunta approvata ieri l’amministrazione ha dato l’ok al progetto definitivo per la realizzazione del nuovo terminal nella zona della Stazione Centrale. Una scelta che non abbiamo mai condiviso e che non condividiamo perchè produrrà più danni che vantaggi. Evidenti i disagi che la delocalizzazione del terminal comporterà per la comunità – fatta di migliaia di studenti ma anche di centinaia di pendolari – che oggi utilizza il terminal di piazzale Venanzio Vari. Trasferire questa popolazione dal rione Ferrovia al centro della Città vuol dire anche stravolgere il servizio di trasporto urbano perché serviranno tante corse in più. E dunque più traffico e più inquinamento.

Allo stesso tempo si determineranno complicazioni per le scuole che pure dovranno adeguarsi alla situazione visto che per molti studenti si allungheranno i tempi per raggiungere gli istituti. Tutte valutazioni, queste, più volte segnalate dai consiglieri di opposizione così come dai Giovani Democratici ma puntualmente ignorate dall’amministrazione. Ma il nostro rammarico cresce perché Benevento un terminal ce l’ha già. In una zona strategica, tra l’altro. Sarebbe bastato investire nella sua manutenzione e nella sua cura per renderlo all’altezza delle aspettative degli studenti, dei pendolari, degli operatori che ci lavorano. Ma le cose semplici, in questa Città, non vanno più di moda”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.