Le tipicità di Castelvenere in mostra al Teatro Romano

Grande successo della Rassegna “Paese in Vetrina” al Teatro Romano di Benevento nell’ambito di Domenica al Museo, giornata ad ingresso gratuito nei musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali.

Domenica 3 dicembre l’Area archeologica del Teatro Romano nel quartiere Triggio della città di Benevento ha ospitato Castelvenere, facendo vivere ai visitatori un viaggio emozionante tra passato e presente: una straordinaria immersione nelle vestigie dell’antico teatro, raccontando la storia, le tradizioni enogastronomiche, la musica e la cultura identitaria della comunità castelvenerese.

La comunità di Castelvenere, guidata dal Sindaco Alessandro Di Santo ed accompagnata dal Complesso Bandistico Città di Castelvenere, diretta da Alessandro Verrillo, che he eseguito magistralmente un ricco repertorio di brani di pubblico dominio, ha offerto ai visitatori del buon vino novello e l’assaggio della Scarpella di Castelvenere, tipico piatto venerese dall’aspetto esterno simile ad una frittata di pasta, in effetti una sorta di “lasagna bianca” cotta al forno a legna (tradizionalmente, nel fornetto di campagna, detto “testo”, in terracotta) con ingredienti variabili e legati a quanto presente nella dispensa casalinga (formaggi, salumi, etc).

Ad accogliere i circa 400 visitatori, insieme al personale del Teatro, la Pro Loco di Castelvenere con due belle signore in costume d’epoca che hanno raccontato le storie, i prodotti e la cultura di Castelvenere, paese più “vitato” della Campania.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.