“Abbiamo ritenuto di non intervenire nel periodo natalizio che rappresentava il periodo di massimo disagio per i residenti del rione Libertà e zone limitrofe, in merito alla ridotta circolazione delle automobili causato dal massiccio afflusso al centro commerciale Buonvento, per concedere la possibilità a tutti i cittadini di fare i propri acquisti ma è doveroso, oggi, ad inizio anno, avviare una seria riflessione e interlocuzione con l’Amministrazione comunale e con tutti coloro che devono sentirsi responsabili e interessati alla questione” lo dichiara l’associazione Io X Benevento del presidente Giuseppe Schipani.

“Da tempo, – si legge – sottoponiamo il problema della ridotta circolazione, con code di traffico che partono dal ponte Sabato e che arrivano fino al Buonvento, così come pericolosissima è la fila che si forma sulla tangenziale all’uscita del rione Libertà, che causa notevoli ed importanti disagi ai residenti e ai commercianti per non parlare delle acrobazie che sono costretti a fare i mezzi di soccorso. A tal proposito, sappiamo che sia il Centro Commerciale Buonvento e sia Decathlon avevano assunto l’impegno di ripristinare e ampliare l’arteria di c/da Serretelle, ovvero quel tratto di strada che da c/da Pontecorvo conduce a c/da S. Clementina e quindi all’imbocco della tangenziale Ovest”.

“Tale intervento – secondo Schipani – risolverebbe gran parte dei disagi e riqualificherebbe anche c/da Serretelle che oggi viene aggredita da alcuni incivili che scaricano abusivamente rifiuti di ogni genere. Invitiamo, dunque, l’Assessore all’Urbanistica, Antonio Reale, e l’Assessore alle Opere Pubbliche, Mario Pasquariello, ad attivarsi, nell’interesse dei residenti, per avviare una seria interlocuzione con il centro commerciale e Decathlon affinché – in conclusione – rispettino l’impegno assunto e avviassero i lavori”.