Trasferimento studenti: convocati dirigenti scolastici

I Dirigenti scolastici degli Istituti della Secondaria Superiore di Benevento “Galilei-Vetrone”, ”Alberti” e “Giannone” sono stati invitati ad un tavolo di concertazione e monitoraggio della fase realizzativa degli interventi edilizi da tempo programmati e finanziati e programmati e che sono ormai entrati nella fase realizzativa. L’incontro è stato convocato presso gli Uffici della Provincia di Benevento in Piazzale Carducci, al piano terra, nella Sala Angelo Biscardi il prossimo 16 maggio alle 15.30. Lo comunica il Presidente della Provincia di Benevento Nino Lombardi al termine di un “briefing” con i Dirigenti dell’Ente, Settore Edilizia Scolastica, Salvatore Minicozzi, e Settore Amministrativo – Finanziario e Struttura di Progetto del PNRR, Nicola Boccalone.

La riunione, che ha avuto ad oggetto proprio lo stato di attuazione degli interventi del PNRR per l’edilizia scolastica e precisamente per i progetti relativi ai tre Istituti che insistono tutti su piazza Risorgimento del capoluogo, era finalizzato a rispondere alle critiche insorte nelle scorse ore sulle misure da adottare per consentire la realizzazione delle opere di abbattimento e ricostruzione degli edifici. La nota di convocazione del tavolo è stata inviata ai Dirigenti interessati, ai funzionari preposti dell’Ente, nonché per conoscenza al Prefetto e al Consigliere provinciale delegato all’edilizia scolastica Carmine Agostinelli.

Nel documento si legge che il tavolo di concertazione viene istituito “facendo seguito all’incontro del giorno 08 maggio 2024, allo scopo di effettuare ulteriori approfondimenti per la individuazione del programma operativo degli spostamenti delle attività scolastiche di Codesti Istituti interessati dai lavori di abbattimento e/o ristrutturazione”. I Dirigenti scolastici, si legge ancora nella nota, “possono presentare, se ritenuto, anche proprie proposte da porre in discussione al tavolo di concertazione, non senza, però, tener conto delle modalità e tempi normativamente prefissati per la ultimazione dei lavori”.

Il Presidente della Provincia Lombardi ha auspicato che con questo Tavolo si determino soluzioni condivise: “Dal confronto ci si augura scaturiscano soluzioni complessive di interventi, accompagnato da un cronoprogramma di attività che possano al meglio contemperare tempi e spazi scolastici al fine di pervenire al duplice obiettivo consistente nella salvaguardia della continuità delle attività scolastiche unitamente alle esigenze legate alla realizzazione delle opere previste e finanziate in ambito PNRR e Mutui BEI”.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.