La circolazione ferroviaria viene ripresa tra Napoli e Benevento dopo che ieri, in seguito a uno svio di un Alfa2 su una tratta EAV soggetta a rallentamento 20 km/h, precisamente tra S. Maria a Vico e Arpaia, era stata interrotta.

Fino alla tarda serata di ieri e nella giornata di oggi sono stati effettuati gli opportuni rilievi sia da parte dei tecnici EAV che dagli esperti del NOIF (Nucleo Operativo Incidenti Ferroviari), il nucleo specializzato della Polfer che generalmente interviene in questi casi quale supporto qualificato alla polizia nelle attività di investigazione, accertando assenza di anomalie e anormalità alla sede ferroviaria oggetto dell’inconveniente.

Pertanto, la tratta tra Arpaia e S. Maria a Vico viene riattivata con il ripristino del regolare servizio ferroviario: ad annunciarlo è stato il presidente del Cda dell’EAV, Umberto de Gregorio.