In città per truffare anziani: foglio di via per due napoletani

Il Questore di Benevento ha disposto l’allontanamento immediato attraverso la misura preventiva del foglio di via obbligatorio per due giovani residenti nel napoletano, che nei prossimi tre anni, non potranno far ritorno nel capoluogo.

Nella giornata di ieri sono stati fermati da un equipaggio dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso mentre si aggiravano in modo sospetto, a bordo della loro autovettura, lungo Viale Principe di Napoli, ove pochi minuti prima era stato segnalato un tentativo di truffa ai danni di una persona anziana.

Gli accertamenti effettuati nell’immediatezza consentivano di verificare la sussistenza di numerosi precedenti per reati specifici contro la persona e il patrimonio e, in particolare, per truffa a persone anziane a carico dei due soggetti che peraltro non erano in grado di fornire una giustificazione plausibile circa la loro presenza in questo capoluogo.

“È sempre alta l’attenzione della Polizia di Stato nelle attività di prevenzione del fenomeno delle truffe agli anziani, ai quali si rinnova l’invito a segnalare, come avvenuto in questa occasione, qualsiasi situazione sospetta telefonando ai numeri di emergenza per rendere ancora più efficace l’azione di contrasto posta in essere quotidianamente dalle forze di polizia” riferisce la Questura.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.