Turismo scolastico, presentato il progetto “A spasso con Cult”

L’associazione Spazio@perto ha presentato nella Sala Consiliare della Provincia di Benevento “A spasso con Cult”, progetto di turismo scolastico per la valorizzazione e promozione delle specificità monumentali, ambientali, storiche, artistiche e culturali. La prima tappa del programma è stata alla Valle Telesina, grazie all’intervento quale sponsor principale dell’Associazione Sportiva Forza e Coraggio, che ha voluto anche così celebrare i suoi 50 anni di attività calcistica.

Come ha spiegato, la docente Annarita Del Donno, Presidente di Spazio@perto APS, il percorso didattico vuole estendersi anche ad altri territori: “A spasso con Cult” è pensato per gli adolescenti: difatti in Sala Consiliare erano presenti gli Allievi degli Istituti Comprensivi Sant’Angelo a Sasso e “Pascoli”. Cult, personaggio di un gioco di stampo tradizionale (“perché di realtà virtuale ne abbiamo avuto abbastanza durante la pandemia”, ha chiosato la Del Donno) aiuterà gli studenti nella visita ai luoghi della Valle Telesina in una sorta di caccia al tesoro. Nato dall’illustratore Bruno Marucci, studente del Triennio di Pittura presso “Accademia di Belle Arti” di Napoli, appassionato di pittura soprattutto dell’ambito grafico, Cult sollecita i ragazzi ad immergersi nelle più belle realtà del territorio, anche grazie alla raccolta di curiosità, leggende, aneddoti ed informazioni.

In Sala Consiliare, oltre ad una performance di Linda Ocone dal titolo: “Questa è una storia di maghi e di fate”, è stato proiettato un video dedicato alla Valle Telesina per la regia di Giuseppe Aquino della Caravanfilm di Roma, con le riprese di Raffaele Pilla al drone e del cineoperatore Gionni Izzo.
E’ stato infine sottoscritto anche un Protocollo d’intesa tra i Soggetti promotori dell’iniziativa.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.