Un anno magico per Janua-Museo delle Streghe: prenotazioni già in agenda per il 2023

Janua – Museo delle Streghe Benevento, gestito dalla cooperativa Ideas, continua a registrare un boom di visitatori. Infatti il solo mese di dicembre ha visto oltre 200 visitatori ed in particolare i turni previsti per le tradizionali visite guidate nel periodo natalizio sono stati quasi tutti sold out. Un percorso degno di nota, quello di Janua in questo 2022, che ha premiato l’attività costante di studio, approfondimento e divulgazione dell’icona beneventana della Janara. Un anno che ha visto i riflettori accesi sul museo sito in palazzo Paolo V, uno spazio che intende continuare a raccontare la magica tradizione sannita, con focus su dettagli che tracciano e ricostruiscono le nostre radici. Usanze, modi di dire, sacro e profano che si intrecciano fino a confondersi, attraversando le peculiarità culinarie: Janua si conferma uno scrigno da tenere ben custodito.

Numerose le attività che hanno visto le porte aperte del museo, dai percorsi esoterici alla mostra unica delle miniature di Cosimo Miraglia che riproducono i monumenti simbolo di Benevento, in minuziosi dettagli, esposta nella nuova sezione “Janua Magistra Historiae”. Inaugurata anche la sezione kids, interamente dedicata ai bambini, principali frequentatori di Janua. Dalle scuole, con cui il museo mantiene costantemente un contatto diretto, ai laboratori a tema dedicati proprio ai più piccini, il museo delle Streghe ha dimostrato di sapere coinvolgere un pubblico variegato, centrando sempre l’obiettivo. Non sono mancate le iniziative dedicate ai libri e alla lettura sempre in sinergia con le scuole e attraverso l’iniziativa #leggereconilmuseo, nonché presentazioni di testi proprio all’interno di Janua.

Uno spazio inclusivo, che si adopera proprio per tutte e tutti. Grande successo, infine, anche per la rassegna “Vienimi ‘nzuonno” che ha preso il via dalla fine di ottobre e terminata il 13 dicembre. Janua traccia, dunque, un bilancio più che positivo per questo 2022. Lo staff è già pronto per dare il via al nuovo anno e l’agenda del museo annota già nuove prenotazioni per il 2023, tra scuole e turisti: “Un anno intenso, sicuramente non semplice, ma siamo grati a quanti ci hanno fatto visita – racconta Mario de Tomasi, presidente della cooperativa Ideas – Siamo grati anche a chi è tornato, alle tante bambine e bambini ospiti dei nostri laboratori. Janua è un museo in crescita e continueremo ad adoperarci perché si consolidi come realtà territoriale. Grazie anche a chi ci contatta per avere maggiori spiegazioni e alle studentesse e studenti che spesso ci inseriscono o citano nelle loro tesi di laurea. La cooperativa Ideas intende proseguire in questa direzione, lavorare per rendere Janua di e per tutte e tutti“.

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.