Unifortunato, al via il Job Corner: incontri mensili con le maggiori aziende italiane

Giovedì 20 ottobre alle ore 10.30 prenderanno il via gli incontri mensili online di orientamento al lavoro e di selezione del “Job Corner” organizzati dall’Università Giustino Fortunato. Protagonista del primo incontro sarà l’agenzia Manpower a cui è affidato il tema: “Lo sviluppo del talento: My Path”.

L’iniziativa – ormai alla IV edizione – è finalizzata ad approfondire tematiche fondamentali di orientamento al lavoro, ad illustrare le opportunità di lavoro presenti nelle agenzie nazionali partecipanti, a fornire strumenti utili a finalizzare una ricerca di lavoro, ad approfondire le proprie attitudini entrando in contatto con esperti di risorse umane in grado guidare studenti e laureati nella costruzione di un proprio profilo professionale allineato con le richieste del mercato ed in linea con gli sbocchi professionali dei percorsi di studio. Ogni incontro è strutturato in due momenti: ore 10.30 – seminario tematico; ore 12.00: colloqui di lavoro. Gli incontri sono aperti a studenti, laureandi e laureati.

“Nel quadro dei servizi che supportano i giovani nella transizione verso il lavoro, le università hanno un ruolo molto importante – rileva il Prof. Paolo Palumbo, Delegato per le attività di orientamento e placement – e la funzione dei servizi di orientamento e placement rimane cruciale, e per certi aspetti insostituibile, in confronto anche ad altri operatori dei servizi per il lavoro, ancor più in una fase delicata come quella che stiamo vivendo in cui sono necessario aprire alla speranza ed alla fiducia nel futuro. Il Job Corner mensile ma anche il Career Day che si terrà nel maggio 2023, grazie alla consolidata partnership con le più importanti agenzie per il lavoro italiane, vanno in questa direzione”. 

A partire da quest’anno accademico, inoltre, la partecipazione al percorso darà diritto al conseguimento di 3 CFU da parte degli studenti Unifortunato con la certificazione in carriera dell’attività svolta, così da favorire una maggiore spendibilità delle competenze acquisite nel mondo del lavoro. 

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.