Nella serata di ieri, allo stadio “Ciro Vigorito” di Benevento, si è giocata la finale di calcio femminile, con le ragazze della Corea del Nord che hanno avuto la meglio su quelle del Giappone, sconfitte per 2-1. La rete che ha permesso alle nordcoreane di trionfare è arrivata in pieno recupero è a realizzarla è stata Jon So Yon. In precedenza ad andare in gol sono state Wi Jong Sim per le nordcoreane, sua la rete che ha sbloccato l’incontro, e Yurina Imai per le giapponesi.

Precedentemente alla finalissima, sempre al “Vigorito” si è giocata la finale per il terzo e quarto posto e a conquistare la medaglia di bronzo è stata la Russia che ai calci di rigore ha sconfitto l’Irlanda, con i tempi regolamentari terminati sul 2-2.

Anche ieri sera, fatta eccezione per la gara di calcio maschile Italia – Francia del nove luglio, le due partite e soprattutto la finalissima tutta asiatica si sono giocate in uno stadio completamente vuoto. L’intervallo della finale Corea del Nord – Giappone, inoltre, è stato caratterizzato dall’esibizione di Giada Lepore, con la ragazzina beneventana che con la sua voce ha emozionato i presenti (pochi) del “Vigorito”.