1

Via Saragat, Basile: “Chiusolo chiarisca quando saranno firmati gli atti di proprietà”

“L’Assessore Chiusolo chiarisca i termini entro il quale gli atti di proprietà degli alloggi di Via Saragat potranno essere firmati realisticamente e rassicuri le famiglie fornendo argomentazioni chiare e precise sulle motivazioni dei ritardi nella stipula dei rogiti” – lo dichiara Pasquale Basile, Asia Unione Sindacale Benevento.

“La transazione – prosegue – che è stata stipulata irresponsabilmente in piena campagna elettorale poiché ha dato in pasto alla strumentalizzazione elettorale un problema reale di oltre 144 inquilini,  rappresentava un buon punto di svolta per le famiglie in attesa degli atti di proprietà e soprattutto può rappresentare un modello da assumere ed estendere a tanti casi analoghi presenti in città come ad esempio quello degli alloggi di Via Iandoli”

“Dopo il rinvio del 30 Ottobre e il rinvio del 5 Novembre però non è stata fornita alcuna rassicurazione plausibile alle famiglie, che continuano ad essere oggetto di polemiche strumentali tra chi da un lato osanna la transazione senza però riuscire a fornire spiegazioni attendibili sui ritardi avvenuti e senza riuscire ad oggi a fornire tempi certi per la stipula dei rogiti e chi dall’altro ritiene che l’atto sia stata una mera manovra elettorale rivendicando di aver avuto ragione, come se l’aver avuto ragione cambiasse le sorti delle famiglie stesse”

“Come organizzazione sindacale abbiamo il dovere di ricordare  che la  campagna elettorale è conclusa e con essa dovrebbe essere conclusa ogni forma di speculazione politica sulla pelle di inquilini e famiglie il cui unico interesse è veder riconosciuto un proprio diritto”

“L’obiettivo degli inquilini e delle famiglie in attesa non è quello di stabilire chi avesse la ragione sulla natura della transazione bensì che gli atti di proprietà si concludano in tempi certi e che le parti si assumano tutti gli impegni assunti soprattutto in relazione all’ottenimento dell’ecobonus e ai lavori urgenti di riqualificazione necessari per mantenere le minime condizioni di vivibilità”

Dichiara infine: “L’Asia Usb insieme agli  inquilini iscritti  residenti a Via Saragat chiede all’Assessore Chiusolo di fare chiarezza pubblicamente  fornendo tempi certi per la stipula degli atti di proprietà altrimenti saremo pronti alla mobilitazione solo ed esclusivamente per l’affermazione dei diritti sacrosanti degli inquilini”