Via Saragat, Mastella scrive al presidente Acer David Lebro

Il sindaco di Benevento Clemente Mastella ha scritto al presidente di Acer David Lebro su alcune questioni riguardanti gli alloggi di via Saragat. Si legge nella missiva: “Gentile presidente David Lebro, un’efficace e costante collaborazione istituzionale ha prodotto, nel 2021 un risultato storico per i residenti di via Saragat: gli assegnatari degli alloggi, dopo vent’anni, vedevano riconosciuto il loro inalienabile diritto ad essere finalmente proprietari e non più semplici assegnatari. Tuttavia, negli ultimi mesi ho dovuto registrare, anche attraverso numerose segnalazioni pervenutemi dagli inquilini, una battuta d’arresto nell’esecuzione degli interventi pattuiti tanto nell’Accordo transattivo quanto negli atti notarili.

Si tratta di lavori fondamentali per consentire alle famiglie di vivere in condizioni decorose, soprattutto durante la stagione invernale: l’Acer si era impegnata al rifacimento di tutto il piano terraneo, della rete fognaria, nonché ad eliminare il problema dell’umidità ascendente. Purtroppo, debbo prendere atto che, ad oggi, nessuno di questi interventi è iniziato.

Il rischio da evitare assolutamente, affinché non sia compromessa ulteriormente la dignità dell’abitare, è che anche il prossimo inverno gli alloggi restino privi di questi lavori e ciò sarebbe oggettivamente inaccettabile. Inoltre Le segnalo che allo stato non sono stati completati gli ultimi cinque atti notarili, non stipulabili all’epoca per problemi di ordine tecnico, oggi tuttavia completamente superati. Per tali ragioni, Le chiedo di adoperarsi, in tempi ragionevolmente rapidi, per risolvere le problematiche che Le ho esposto, così da dare risposte concrete alle famiglie che abitano in via Saragat”, conclude il testo del sindaco Mastella. 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.