Vigile del Fuoco positivo, il Conapo chiede screening sanitario su tutto il personale

Il Segretario provinciale del CONAPO (Sindacato Autonomo) Vigili del Fuoco di Benevento Livio Cavuoto, dopo il caso di positività al COVID-19 di un vigile del fuoco del Comando provinciale, nonostante i tamponi che si stanno effettuando in questi giorni agli operatori venuti a contatto con il caso positivo, nella giornata di ieri, ha chiesto alle autorità sanitarie al Prefetto e al Sindaco di Benevento tramite una nota di far in modo di sottoporre a screening sanitario tutto il personale in servizio, attraverso test o tamponi per scongiurare eventuali situazioni di contagio.

“Tali misure sanitarie volte al monitoraggio e al controllo del personale – afferma Cavuoto -, hanno lo scopo di ricercare tra i soccorritori, se ci siano ancora potenziali affetti e trasmettitori asintomatici da virus COVID-19 che potrebbero diventare potenziale fonte di contagio per tutto il personale e in modo particolare per la cittadinanza che si ci trova a soccorrere”.

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.