Vinitaly, ‘Il Poggio’ timbra la presenza per il ventiduesimo anno

“Torna l’annuale appuntamento con il salone internazionale dei vini! Incontriamoci a Verona nel nostro stand 13/14 Area Sannio – Padiglione della Campania”. Così Carmine Fusco, patron della cantina ‘Il Poggio’ di Torrecuso che, da ben 22 anni, sarà anche quest’anno al Vinitaly.

“Sarà possibile degustare tutti i vini in produzione, abbinati ad ottimi stuzzichini provenienti direttamente dal nostro Sannio – continua Fusco – e per noi il Vinitaly è una manifestazione imperdibile che più d’ogni altra ha scandito l’evoluzione del sistema vitivinicolo nazionale ed internazionale, contribuendo a fare del vino una delle più coinvolgenti e dinamiche realtà del made in Italy.

A Verona l’impegno sarà di allargare la presenza sui mercati esteri – spiega ancora Carmine Fusco – guardando al futuro con ottimismo, senza mai perdere di vista l’identità territoriale e i valori che hanno fatto apprezzare la nostra Denominazione nel mondo con i nettari Falanghina del Sannio Dop, Sannio Dop Coda di Volpe e Aglianico del Taburno Docg. Anche nel contesto di Vinitaly daremo una spinta importante ai nostri vini che, grazie ai buoni livelli resi possibili dalla nostra collocazione territoriale e all’ottimo rapporto qualità-prezzo, si coniugano perfettamente con le nuove esigenze dei consumatori”.

Conclude Fusco: “Al Vinitaly avremo degustazioni guidate da esperti del settore, incontreremo enoturisti dove illustreremo le storie dietro ogni bottiglia offrendo un’esperienza completa ai partecipanti. Ecco sarà un momento straordinario per tutti gli amanti del vino, dai neofiti agli esperti del settore”.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.