Il tutto è nato questa mattina da una lettera, tratta dalla nostalgia e dalla voglia di veder tornare un idolo che nel Sannio manca da troppo tempo, per l’esattezza 20 anni: stiamo parlando di Vasco Rossi e la notizia si è propagata immediatamente perché all’appello del Solo Vasco Fansclub ha fatto seguito la risposta del sindaco Mastella in persona: “Da parte mia, piena disponibilità per il concerto di Vasco Rossi. Tenterò anche io di mettermi in contatto con gli organizzatori e con il suo staff”.

Così il Primo Cittadino nativo di Ceppaloni ha risposto a chi gli chiede il grande ritorno del rocker nel vecchio Santa Colomba a distanza di anni dall’ultima volta nella quale ha fatto tappa col suo “Rewind Tour 1999”. “Lo stadio Vigorito sarebbe l’ideale, ma dipende dal Tour che Vasco ha in programma” ha concluso Mastella, riferendosi alla notizia circa il “VascoNonStop Live”, un successo tra il 2018 e il 2019, le ultime col pienone a Milano e Cagliari, che proseguirà anche nel 2020.

Ed è proprio per questo motivo che il fan club sannita ha preso la palla in balzo per scrivere alla fascia tricolore di Benevento e a Live Nation, il circuito che si occupa dell’organizzazione dei concerti, chiedendo una tappa al “Vigorito” che oggi “grazie ai successi sportivi di questi anni del nostro Benevento calcio con la prima partecipazione in serie A, può accogliere, a pieno merito, un concerto di Vasco (con una capienza di circa 20.000 persone) visto che è stato rinnovato in tutti i suoi spazi e visto gli anni passati dall’ultimo concerto”.

Il Solo Vasco Fansclub beneventano dunque si candida e dà la propria e piena disponibilità per riportare nell’impianto cittadino il “Blasco” a distanza di 20 anni esatti da quel settembre 1999 con una tappa al Sud che potrebbe coinvolgere anche le regioni limitrofe.