Volley, terza sconfitta in altrettante gare per l’Accademia

Ancora una sconfitta per l’Accademia Volley, superata ieri pomeriggio alla Palestra Rampone dal Volley S. Lucia – Fonte Nuova (RM) con il punteggio di 3-0 (25-22, 26-24, 25-13) nella terza giornata del Campionato Nazionale di Serie B2. Una partita generosa quanto sfortunata per le giallorosse, punite oltre misura da un risultato  troppo rotondo e che non rispecchia affatto quanto si è visto in campo, soprattutto nei primi due parziali. L’Accademia è partita bene, trascinata nel primo set da una grande frazione di Diago Silva (7 punti nel set), ed è riuscita a tenere testa ad un avversario di grande livello. La situazione è rimasta in bilico fino al 22-23, quando due distrazioni del sestetto beneventano hanno consegnato su un piatto d’argento la prima frazione al S. Lucia. L’Accademia, tuttavia, non si è persa d’animo ed è tornata in campo con grande impeto e determinazione. Seconda frazione dominata dalle giallorosse, con una Dell’Ermo sontuosa soprattutto a muro che ha permesso alle padrone di casa di condurre saldamente fino al 22-17. A quel punto S. Lucia ha provato a reagire ma il 24-21 Accademia sembrava già una sentenza su un set che le giallorosse avrebbero assolutamente meritato di vincere. E invece accade l’inverosimile. Culiani annulla la prima palla set Accademia e manda in battuta Cottone. Il suo primo servizio, chiaramente out, viene invece fischiato in campo dal primo arbitro Sgueglia. Cottone torna al servizio e piazza una incredibile serie di altri tre ace, ribaltando la situazione sul 26-24. Per l’Accademia che aveva accarezzato l’idea di pareggiare il conto dei set è una mazzata clamorosa: la squadra ne risente soprattutto a livello psicologico nella successiva frazione che scivola via nettamente per il S. Lucia (25-13).

Il 3-0, il terzo consecutivo, è un risultato troppo penalizzante per un’Accademia che, nonostante il ko, ha mostrato altri passi avanti rispetto al derby di sette giorni fa, ma non è bastato per contrastare il S. Lucia che ha dimostrato grande forza e compattezza. Non a caso la formazione romana è in testa alla classifica a punteggio pieno, senza aver ancora concesso un set. Da segnalare nell’Accademia l’ottima prova in regia di De Santis, chiamata a sostituire Jimenez non ancora al meglio. La giovanissima palleggiatrice giallorossa, contro un avversario di livello ha tenuto bene il campo e distribuito il gioco senza mostrare alcun timore. 

L’Accademia tornerà nuovamente in campo sabato prossimo a Roma contro la Volley Friends, una gara dove necessariamente occorrerà fare punti per non complicare ulteriormente il cammino in campionato.

Tabellino
Accademia Volley: Jimenez ne, Diago Silva 11, Tufo ne, De Santis 1, Angilletta 5, Ricciardi 3, De Cristofaro (K) 7, Nolè, Cona (L), Malatesta ne, Dell’Ermo 12, De Napoli. All. V. Ruscello, Vice All. A. Cioffi.
Volley Santa Lucia: Cottone 17, Mulas (L2) ne, Croci 4, De Arcangelis 10, Viselli (K) 1, Gavazova 6, Culiani 15, Sturabotti 6, Gatto 2, Cesaroni 1, Gargano (L1), Tiburzi ne. All. L. De Gregoris.
Parziali: 22-25, 24-26, 13-25.

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.